Windows Live Web Messenger introdurrà la possibilità di effettuare videoconversazioni con i nostri contatti all’interno del web client. Dopo un’attenta analisi dell’immagine di Windows Live Web Messenger si nota che:

Il cerchio in alto mostra l’icona di una webcam, ovvero i contatti della nostra lista che dispongono di una webcam. Il cerchio in basso, invece, pubblicizza questa nuova caratteristica.

Michele

Annunci

La beta è il prossimo passo, al momento è in fase “dogfood”(quando un’azienda testa e rilascia al suo interno delle versioni beta di un proprio servizio/prodotto). Prima Windows Live Calendar, adesso Windows Live Web Messenger, sono entrambi entrati in fase dogfood e sono disponibili ai soli dipendenti Microsoft.

Vi riporto di seguito una piccola immagine di Web Messenger (con la nuova interfaccia utente Windows Live Wave 2).

Le novità introdotte da questa nuova versione di Windows Live Web Messenger, il client web messenger, sono l’integrazione del messaggio personale, le conversazioni a schede (in modo verticale) e le opzioni dell’immagine personale, benchè quest’ultime siano già disponibili nella maggior parte dei servizi Windows Live con Windows Live Wave 2, come Spaces. E’ stato anche aperto dal team di Windows Live Web Messenger un gruppo su Facebook dove è possibile richiedere nuove funzionalità o informazioni riguardo a questa web application. Sembra che a breve ci saranno altre novità!

Aggiornamento
Come attualmente avviene con Windows Live Messenger, sarà possibile anche su Windows Live Web Messenger cercare, tramite l’apposita barra di ricerca, i contatti presenti nella propria lista contatti dal loro nome visualizzato, indirizzo e-mail o altro.
Michele